Nino Migliori

Opere disponibili

Links

La fotografia di Nino Migliori, dal 1948, svolge uno dei percorsi più diramati e interessanti della cultura d'immagine europea. Gli inizi appaiono divisi tra fotografia neorealista con una particolare idea di racconto in sequenza, e una sperimentazione sui materiali del tutto originale ed inedita. Da una parte, quindi, in pochissimi anni, nasce un corpus segnato dalla cifra stilistica dominante dell'epoca, il neorealismo: una visione della realtà fondata sul primato del "popolare", con le sue subordinate di regionalismo e di umanitarismo. Sull'altro versante Migliori produce fotografie off-camera, opere che non hanno confronti nel panorama della fotografia mondiale, sono comprensibili solo se lette all'interno del versante più avanzato dell'informale europeo con esiti spesso in anticipo sui più conosciuti episodi pittorici. La ricerca continuerà nel corso degli anni coinvolgendo altri materiali e tecniche: polaroid e bleaching.

Dalla fine degli anni Sessanta il suo lavoro assume valenze concettuali ed é questa la direzione che negli anni successivi tende a prevalere.Sperimentatore, sensibile esploratore e alternativo lettore, le sue produzioni visive sono sempre state caratterizzate da una grande capacità visionaria che ha saputo infondere in un’opera originale ed inedita. Nuovi scenari e seduzioni si dispongono nell’opera in cui il progetto diviene composizione, territorio di esplorazione e punto di riflessione critica. Riflessione sull’uso della fotografia, sulla sua testimonianza attraverso la scoperta di rinnovate gestualità e contaminazioni.

E’ l'autore che meglio rappresenta la straordinaria avventura della fotografia che, da strumento documentario, assume valori e contenuti legati all'arte, alla sperimentazione e al gioco. Oggi si considera Migliori come un vero architetto della visione. Ogni suo lavoro è frutto di un progetto preciso sul potere dell’ immagine, tema che ha caratterizzato tutta la sua produzione. Sue opere sono conservate in importanti collezioni pubbliche e private fra le quali:

Mambo – Bologna;

Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea - Torino;

CSAC - Parma;

Museo d'Arte Contemporanea Pecci - Prato;

Galleria d'Arte Moderna - Roma;

Calcografia Nazionale - Roma;

MNAC - Barcellona;

Museum of Modern Art - New York;

Museum of Fine Arts - Houston;

Bibliothèque Nationale - Parigi;

Museum of Fine Arts - Boston;

Musée Reattu - Arles;

SFMOMA – San Francisco.

 

MOSTRE SELEZIONATE

 

1954 VI e Salon International d'Art Photographique, Bordeaux.

1955 Antonio Migliori, Salone del Podestà, Bologna.

1956 Photokina – Internationale Photo und Kino Ausstellung, Koln.

1960 Rassegna della Fotografia Italiana, Tokio.

1961 Photoeurop 61, 3me Grande Exposition Europeenne de Photografie, Versailles.

1974 I Migliori, Galleria Il Diaframma, Milano.

1975 Trois photographes italiens – Nino Migliori, Fnac Etoile, Paris.

1977 Nino Migliori, Palazzo della Pilotta, CSAC, Università di Parma.

1978 Metafisica del quotidiano, Galleria d'Arte Moderna, Bologna.

1979 Venezia '79. La fotografia, Magazzini del Sale, La Biennale di Venezia.

1980 Photographia – La linea sottile, Galleria Flaviana, Locarno.

1981 Linee della ricerca artistica in Italia 1960-1980, Palazzo delle Esposizioni, Roma.

1982 Photographemi, Studio Marconi, Milano.

1983 Fotogramme, Fotokunst Museum im Munchner Staad Museum, Munchen. L'Informale in Italia, Galleria d'Arte Moderna, Bologna.

1985 The European Iceberg, The Art Gallery of Ontario, Toronto.

1989 L'insistenza dello sguardo, Palazzo Fortuny, Venezia.

1990 Photogramme und die Kunst, Kunsthaus, Zurich.

1993 Muri di carta, Padiglione Italia, XLV Biennale, Venezia.

1994 The Italian Metamorphosis 1943-1968 Solomon R. Guggenheim Museum, New York.

1995 L' io e il suo doppio. Un secolo di ritratto fotografico in Italia, XLVI Biennale Venezia. Europa de postguerra 1945-1965, Sala Catalunya, "La Caixa", Barcelona.

1997 Un paese unico-Italia, fotografia 1900-2000, Palazzo Medici-Riccardi, Firenze.

1998 I Maestri, Castello di Venaria Reale, Torino.

1999 Instant, Palazzo Ducale, Galleria d'Arte Contemporanea, Pavullo.

2000 Trasfigurazioni, Villa Gori - Stiava, Lucca.

2001 Neorealismo – Scenes of life in post-war Italy, Keith de Lellis Gallery, New York. Italian Neorealism, Fotofest, Houston.

2002 Nino Migliori. Materie e memorie nelle scritture fotografiche, GAM, Torino. Collezione Permanente. Nuove Acquisizioni, Centro per l’Arte Contemporanea Pecci, Prato.

2003 Flash: swimsuits and sports, Jackson Fine Art Gallery, Atlanta. Gli Anni della Dolce Vita, Museo dell’ Automobile, Torino.

2004 Muri, Rocca Sforzesca, Dozza. Disegnare il marmo, Palazzo Binelli, Carrara.

2005 Anni Cinquanta - la nascita della creatività italiana, Palazzo Reale, Milano. Edenflowers, Eden Rock, Gabicce.

2006 Frutta e Verdura, InCamera Photo Gallery, Pietrasanta. Mirades paralleles, MNAC, Barcelona.

2007 Fotografia Italiana 1930-1970, Manege, Moscow. Neorealismo. Die neue Fotografie in Italien,1932-1960, Fotomuseum, Winterthur.

2008 Terra incognita, Fondazione Magnani-Rocca, Mamiano Traversetolo. United Artists of Italy, Musée d’Art Moderne, Saint-Etienne Métropole. Paesaggi Infedeli, Accademia di Belle Arti Bologna.

2009 Crossroads – Via Emilia, Istituto Italiano di Cultura, Copenhagen. Fotografia astratta dalle avanguardie al digitale, Museo, Villa Ghirlanda, Cinisello Balsamo. Nature inconsapevoli, Villa Seghetti Panichi, Castel di Lama.

2010 Peggy in Venice photographed by Nino Migliori, Peggy Guggenheim Collection, Venezia. Contemporary energy. Italian attitudes “ Utopia”, SUPEC, Shanghai. Nino Migliori. Il passato è un mosaico da incontrare, Complesso del Vittoriano, Roma.

2011 Fotografia Europea 011 - Verde bianco rosso, Chiostri di S. Pietro, Reggio Emilia. Trasfigurazioni. Nel segno della vertigine, Reggia di Colorno. Images from Italy, Nordiska Museet, Stockholm.

2012 Sembianze. La fotografia tra realtà e apparenza, Museo San Francesco, San Marino. I Mille scatti per una storia d’Italia, Palazzo del Governatore, Parma. La velocidad en un istante. Sala Municipal de Exposiciones de San Benito, Valladolid. La materia dei sogni, Fondazione Forma per la Fotografia, Milano.

2013 Nino Migliori a Palazzo Fava. Antologica, Genus Bononiae-Palazzo Fava, Bologna. The Artist’s Palette: Primary Colors on Paper, Museum of Fine Arts, Houston. Novanta artisti per una bandiera, Chiostri di San Domenico, Reggio Emilia. Next stop: Italy, Phillips Collection, Washington D.C. Il giardino degli angeli, Museo del Risorgimento, Bologna, Nino Migliori, Photo Med, Espace St Nazaire, Sanary-sur-Mer.

2014 La matiere des songes, Byblos Bank, Beirut.

© 2000&NOVECENTO Galleria d'Arte - P.IVA 01848260350 

Tel. +39 0522 580143

 

eMail

 

Iscrizione Mailing List:

email:

  • Wix Facebook page
  • Wix Twitter page